Residenza per anziani a Genova

Informazioni utili

Informazioni Utili

Servizi, tariffe e convenzioni

Lo scopo della ‘’Casa anziani Madri Pie’’, gestita dal Consorzio Vanoni è quello di offrire utili servizi al prossimo, attraverso l’attività medica, infermieristica, socio-assistenziale a persone anziane, in un ambiente dignitoso e di fraterna assistenza nel massimo rispetto della loro libertà e della loro dignità umana, civile e cristiana. La persona anziana ha bisogno di affetto, stima e comprensione, diritto alla riconoscenza della famiglia e della società
Gli Ospiti entrando nella Struttura mantengono le proprie relazioni familiari e sociali.
Affidare i propri cari a una Residenza per anziani è una decisione particolarmente difficile. Per considerare al meglio l’eventualità di un trasferimento all’interno di una Residenza per anziani, qui di seguito troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno su struttura, modalità di accesso, tariffe e disponibilità.

A chi è rivolta la Residenza Protetta

Una RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) di Mantenimento si occupa di pazienti con disabilità gravi, tipo indementiti totali, alimentazioni artificiali, allettati totali, alzheimer gravi e pazienti terminali). La Residenza Protetta ospita anziani autosufficienti o con parziali disabilità (recupero fisioterapico, ospiti in carrozzina, persone affette da demenza senile o depressione, persone incontinenti, persone depresse e/o apatiche) assicurando assistenza medica, infermieristica, riabilitativa e di cura e igiene della persona.

Retta base

La retta sarà stabilita in base alla valutazione di autosufficienza secondo la scheda AGED compilata dal Direttore Sanitario. La retta base copre tutti i servizi essenziali: controllo medico, assistenza infermieristica generica, vitto, alloggio, lavanderia, pulizie. La retta può essere soggetta a variazioni per i seguenti motivi:

  1. peggioramento delle condizioni di salute e di autosufficienza dell’Ospite in base alla scheda AGED;
  2. esigenze della Struttura in relazione all’aumento dei costi di gestione;

La Struttura si impegna a comunicare agli interessati le variazioni della retta, nella sola ipotesi in cui siano giustificate dall’aumento dei costi di gestione, con preavviso. A seguito del peggioramento di condizioni di salute il preavviso sarà di giorni trenta. La retta deve essere versata anticipatamente per ciascun mese entro dieci giorni; non è rimborsabile nemmeno parzialmente, qualora l’Ospite, per qualsiasi ragione, lasci la Struttura. Tutti i versamenti alla Struttura dovranno essere eseguiti tramite bonifico bancario o assegno. Al momento dell’ingresso, l’Ospite, verserà la quota in proporzione al numero di giorni intercorrenti tra il giorno d’ingresso e la fine del mese.

Servizi riabilitativi interni offerti

Si tratta di attività che, in rapporto alla gravità del quadro clinico, è necessario assicurare al fine di mantenere le abilità residue, sia per favorire la socializzazione. In linea generale le attività riabilitative si dividono in 4 aree:

  • area artistica-espressiva;
  • area dell’autonomia;
  • area del benessere corporeo;
  • area di vita quotidiana.

La struttura, pertanto fornisce un servizio fisioterapico e di animazione dal Lunedì al Venerdì. Il servizio fisioterapico è attrezzato per le riabilitazioni neurologiche ed ortopediche post-ricovero ospedaliero.

Servizi alberghieri

La Struttura offre ai propri ospiti un servizio di ristorazione. L’alimentazione degli ospiti è organizzata con programmi dietetici in accordo con il Responsabile Sanitario di Struttura. Il menù varia giornalmente e si ripete ogni 4 settimane. E’ previsto un menù invernale ed uno estivo. La prima colazione, il pranzo e la cena vengono serviti indicativamente ogni giorno nei seguenti orari:

  • ore 08.30
  • ore 12.00
  • ore 18.00

Il menù settimanale può essere consultato dall’Ospite e dai familiari nelle sale da pranzo e nei soggiorni di piano. Qualora vi siano delle esigenze dietetiche particolari, sarà il Direttore Sanitario della Struttura che provvederà alle prescrizioni specifiche. I familiari sono invitati a chiedere preventivamente al personale sanitario l’autorizzazione a portare ai propri congiunti qualsiasi genere di alimenti e in ogni caso di non lasciare nulla nelle camere.

Orario di visita

L’ingresso dei parenti per le visite agli Ospiti è la seguente:

TUTTI I GIORNI DALLE ORE 09.30 ALLE ORE 11.30 E DALLE ORE 15.30 ALLE ORE 17.30 (si prega di rispettarlo).

Durante la notte il medico può autorizzare la presenza di un familiare per assistere l’Ospite gravemente ammalato. Siccome le camere sono disposte a due letti, i familiari in visita non possono accedere alle camere senza esservi accompagnati dal personale in servizio; questo per una forma di delicato rispetto nei riguardi della seconda persona occupante la stessa camera.

Documentazione obbligatoria per l’ingresso

La Residenza Protetta di via Galata offre la possibilità a persone di sesso maschile e femminile, dando la precedenza a chi si trova in condizioni di maggior bisogno, autosufficienti e non. Per l’accettazione è necessario inoltrare apposita domanda alla Direzione che a sua volta comunicherà quanto prima la disponibilità o meno a ricevere un nuovo Ospite. Al momento dell’ingresso l’Ospite, o il famigliare o il tutore, dovrà presentare:

  • carta identità
  • tesserino sanitario
  • documentazione clinica in possesso dell’Ospite
  • certificato d’invalidità civile
  • libretto del S.S.N.
  • recapito telefonico di parenti o persone di fiducia reperibili con la massima facilità in caso di bisogno
  • elenco degli indumenti portati avendo cura di applicare il numero assegnato dalla Direzione a tutti i capi di vestiario, con l’impegno di integrarli in caso di usura almeno ogni sei mesi
  • impegnativa del parente o del tutore a garanzia del pagamento della retta

Spese accessorie in aggiunta alla retta

Al termine di ciascun mese verrà emessa a carico di ciascun Ospite la nota per il rimborso delle seguenti voci accessorie di spesa sostenute dalla Direzione.

  • Prestazioni di visite specialistiche private
  • Prestazioni di parrucchieri, podologi.
  • Medicinali ordinati dal medico e non assimilabili nelle fasce di esenzione (C).
  • Servizi diversi resi dalla Struttura in caso di necessità, ad esempio trasporto con ambulanza o taxi.

Per le spese accessorie, verrà costituito un fondo cassa presso la Direzione. In caso di decesso dell’Ospite la Struttura provvede tramite il proprio personale all’igiene della salma; per quanto concerne invece la vestizione e le altre pratiche saranno espletate dall’agenzia funebre a cui il parente si è rivolto.

Servizio sanitario

La Struttura garantisce la presenza infermieristica e di propri medici che si occupano di tutti gli Ospiti presenti. Il Resp. Sanitario garantisce la reperibilità telefonica 24 su 24. In caso di necessità verrà richiesto, dal medico stesso, l’intervento, previa comunicazione al parente, di:

  • medici curanti;
  • neurologi;
  • ortopedici;
  • chirurghi;
  • internisti

Qualora si renda necessario il trasporto in ambulanza dell’Ospite per esami o indagini strumentali richiesti dal Direttore Sanitario della Struttura o altro, è necessario che i parenti si rendano disponibili ad accompagnare l’ospite, inoltre il familiare può:

  • richiedere alla ASL l’autorizzazione al trasporto presso il poliambulatorio.
  • provvedere al pagamento del trasporto in ambulanza.
  • provvedere al trasporto con i propri mezzi assumendosi tutte le eventuali responsabilità.

CONSULTI MEDICI degli OSPITI (dietro richiesta dei familiari).
Qualora un familiare desideri far visitare il proprio congiunto in sede o strutture sanitarie private, deve:

  • Informare il Direttore sanitario della Struttura.
  • Prenotare la visita.
  • Occuparsi del trasferimento dell’Ospite nella Struttura scelta o con ambulanza o con mezzi propri.

Servizio di Lavanderia

Gli indumenti degli ospiti vengono gestiti da una lavanderia interna, salvo esplicita richiesta da parte dei parenti. Si prega di portare indumenti comodi, pratici da indossare e non troppo delicati, essendo questi, per motivi igienico-sanitarie, lavati ad alte temperature. Gli indumenti (ogni singolo capo consegnato) devono essere siglati con il Cognome dell’ospite. In ogni caso la Direzione non si assume nessuna responsabilità, in caso di perdita e/o eventuali danneggiamenti.
Il Cognome dell’ospite dovrà essere applicato anche agli oggetti che lo accompagnano come occhiali, scatola porta protesi, pettini, spazzole o rasoi. Per eventuali problematiche, lamentele, disguidi, disfunzioni, l’Ospite o un suo familiare, si possono rivolgere al responsabile di Struttura e non al personale in servizio.

Contattaci per maggiori informazioni

Scegliere di affidare i propri cari a una struttura assistenziale rappresenta una decisione molto onerosa ed impegnativa. Per permettere ai parenti di valutare al meglio la possibilità di un trasferimento all’interno di una Residenza per anziani, consigliamo una visita preventiva alla struttura, nella quale potrete entrare in contatto con staff e personale e prendere visione della struttura, degli spazi comuni, del giardino e delle camere.

Se desideri visitare la struttura, ricevere maggiori informazioni su servizi, tariffe e disponibilità della Residenza per Anziani Casa di Riposo Madri Pie non esitare a contattarci compilando il modulo di contatto.

Sarà nostra premura ricontattarti quanto prima.