Il ruolo fondamentale dell’alimentazione dell’anziano è quello di mantenere buone condizioni di salute, prevenendo le malattie che possono condurre a una precoce senescenza (arteriosclerosi, ipertensione) e tutti quei processi biologici che caratterizzano l’invecchiamento.

La struttura offre ai propri Ospiti un servizio di ristorazione di elevata qualità e sottoposto a rigorosi controlli. L’alimentazione è organizzata con programmi dietetici in accordo con il Responsabile Sanitario di Struttura.

Dallo scorso 2 Gennaio 2020 è stata attivata la mensa interna alla struttura.

Il menù varia giornalmente e si ripete ogni 4 settimane. È previsto un menù estivo e uno invernale.

La prima colazione, il pranzo e la cena vengono serviti indicativamente ogni giorno nei seguenti orari:

  • Ore 08:30 Colazione
  • Ore 12:00 Pranzo
  • Ore 18:00 Cena

Il menù settimanale può essere consultato dall’Ospite e dai familiari nelle sale da pranzo e nei soggiorni di piano.

Qualora vi siano delle esigenze dietetiche particolari, sarà il Direttore Sanitario della Struttura che provvederà alle prescrizioni specifiche.

I familiari sono invitati a chiedere preventivamente al personale sanitario l’autorizzazione a portare ai propri congiunti qualsiasi genere di alimenti e in ogni caso non sono autorizzati a lasciare nulla nelle camere.

La permanenza minima degli Ospiti è di 7 giorni.